domenica, Giugno 20, 2021
Home BLOG News Covid_19: accordi di riduzione del canone di locazione

Covid_19: accordi di riduzione del canone di locazione

L’emergenza #Covid_19 sta creando gravi ripercussioni anche in materia di adempimenti contrattuali.
Un esempio eclatante e preoccupante è dato da tutti coloro, privati e non, che non riescono a sostenere le spese derivanti da #locazioni immobiliari, abitative e commerciali.

A tale riguardo, è utile sapere che è possibile stipulare un accordo tra le parti, volto alla #riduzione del canone, indipendentemente dalla tipologia di #contratto, indicando:

– I dati delle parti;
– Il canone annuo stabilito;
– L’ammontare ridotto;
– Il numero di mesi a canone ridotto;
– La data e la #firma delle parti.

L’accordo – che può essere scambiato anche via e-mail al fine di evitare gli spostamenti -deve essere redatto in forma scritta, e registrato all’Agenzia delle Entrate, senza #spese, senza bolli.

Vengono così soddisfatte due esigenze fondamentali:

– da una parte, il conduttore può beneficiare di una temporanea riduzione dell’esborso, derivante da fatto non imputabile alla propria condotta;
– dall’altra parte, il locatore, grazie alla registrazione dell’accordo e alla compilazione del #modello 69 presso l’Agenzia delle Entrate, godrà di una riduzione delle #imposte in sede fiscale, corrispondente al nuovo canone.

L’accordo di riduzione può altresì prevedere differenti ipotesi tra le quali:

– la riduzione o la #sospensione del canone solo temporaneamente, per alcuni mesi, e poi riprendere normalmente;
– una diversa #rateazione degli importi;
– non si esclude la possibilità di riduzione definitiva del canone.

La registrazione deve essere effettuata presso lo #sportello innanzi al quale era stato registrato il contratto di locazione originario, nel termine di giorni 30 dalla sottoscrizione dell’accordo di riduzione.

Tuttavia, proprio per evitare gli spostamenti, è possibile inviare una e-mail all’Ufficio competente che provvederà a registrare detto #accordo.

In alternativa, l’Agenzia delle Entrate ha comunque previsto lo slittamento dei #termini di registrazione degli atti, quindi in #derogadel termine di giorni 30 dalla stipula, in attesa della #riapertura degli uffici.

#locazionecommerciale #locazioneabitativa #cedolaresecca#imposte #agenziadelleentrate #agevolazioni

Must Read