domenica, Giugno 20, 2021
Home BLOG News Il commercio elettronico in dropshipping

Il commercio elettronico in dropshipping

E-Commerce | Magazzino | Dropshipping

Una delle decisioni più importanti, dal punto di vista strategico, che un #imprenditore deve prendere in merito al proprio negozio #virtuale riguarda la modalità di gestione del #magazzino che, per un’attività #e-commerce, è fondamentale e parte integrante del #corebusiness.

A tale scopo, bisogna domandarsi se sia più o meno conveniente adottare una gestione diretta o indiretta, ovvero, se dotarsi di un magazzino #fisico.

Detto questo, esiste dunque un magazzino #virtuale?
Esiste il #dropshipping, che permette all’imprenditore una gestione indiretta del magazzino, poiché i #prodotti venduti sul proprio e-store non sono stoccati in uno #spazio fisico di pertinenza del #venditore stesso, bensì in quello di chi li produce o li commercia all’ingrosso.
Potrete facilmente intuire i benefici di una scelta del genere, è questione di #strategia, naturalmente.

Come funziona l’acquisto? 
– il compratore acquista sul sito e-commerce il prodotto;
– il venditore incassa il corrispettivo e paga la #fattura al fornitore a monte;
– il #fornitore invia la merce al cliente finale.

Facilmente intuibili i #vantaggi per l’imprenditore: 
– non dovrà investire #tempo né denaro nella gestione del magazzino;
– non accumulerà merce invenduta;
– non dovrà occuparsi delle #spedizioni.

Quali, invece, i possibili profili critici?
Ecco, è di fondamentale importanza selezionare con cura i propri fornitori, per affidabilità, #competenza, puntualità e professionalità.
Nel breve periodo, bisognerà fare i conti con #margini ridotti, rimediabili tuttavia al crescere dei volumi.

Must Read